Il Counseling è una professione dell’aiuto, fondata sull’empatia, l’ascolto, la mediazione, che, muovendo dal disagio esistenziale della persona causato da problemi concreti, si propone come un intervento facilitatore nel prendere decisioni adeguate, migliorare relazioni, sviluppare la consapevolezza delle situazioni, gestire emozioni e sentimenti, superare conflitti.

Il Counseling muove dal disagio della persona causato da problemi  concreti.

Si propone come un intervento facilitatore:

  • nello sviluppare la consapevolezza della singola situazione concreta,
  • nel prendere a quel riguardo decisioni adeguate,
  • nel migliorare le relazioni proprie di una determinata situazione,
  • nel gestire emozioni e sentimenti eventualmente attinenti,
  • nel superare eventuali conflitti insorgenti a causa delle sue decisioni.

Il Counselor è un professionista del problem solving.

Favorisce, con le proprie conoscenze e competenze antropologiche, sociali e comunicative, la soluzione ad un problema di disagio vissuto da un singolo cliente o da una comunità.

Problemi contingenti che possono determinare uno stress da problem solving:

• strategie comportamentali inadatte alla situazione presente,
• una filosofia di valori della vita che impedisce malleabilità mentale e apertura emotiva,
• obiettivi che possono risultare falsati da pregiudizi,
• insufficienti risorse bioenergetiche e ideative a disposizione,
• condizioni ambientali avverse o non facilitanti.

Consuelor

Updated on 2015-09-02T17:29:21+00:00, by Admin.